In Italia è dimostrato che la competenza e la conoscenza di cosa sia e come si realizzi nel suo insieme un allevamento è materia sconosciuta.

La quasi totalità degli allevatori hanno carenze oggettive quali: trattamento del terreno, semina per la coltivazione ortaggi e verdure mirate alla nutrizione delle chiocciole, metodi estrattivi della secrezione muco di chiocciola, più comunemente chiamata bava di lumaca, per giungere alla filtrazione e microfiltrazione della secrezione bava. Nello specifico, per l’estrazione e filtrazione vi sono evidenti lacune in quanto non esiste un sistema valido di filtrazione.

La quasi totalità degli allevatori adotta criteri non idonei.                 

Le secrezioni che derivano da: chiocciole che presentano carenze nutrizionali, che le secrezioni vengono estratte con stimolazioni chimiche, meccaniche  (macchinari, additivi, azoto, elettricità) senza un adeguato sistema di filtrazione si presentano generalmente di colore chiaro, leggermente beige o giallo paglierino, appena opalescente, prive di contenuti e principi attivi.

Spesso questi metodi di estrazione causano stress maltrattamenti e addirittura la morte delle chiocciole.

A  seguito di quanto descritto dagli “addetti ai lavori” dagli stessi vengono fornite analisi generiche prive di dati certi, di schede tecniche, schede di sicurezza e del PIF.

Ottenute in questi termini, le produzioni in generale non possono vantare prodotti di qualità e il consumatore finale che acquista creme alla secrezione di chiocciola o più comunemente chiamata bava di lumaca il cui contenuto si presenta incerto avrà evidenti ricadute sulla qualità, genuinità e sicurezza dei prodotti stessi.

Tale affermazione deriva da un attento confronto fra le analisi delle diverse secrezioni “commerciali” presenti sul mercato realizzate dai vari allevatori-produttori.

Nulla di quanto esposto viene messo in atto dalla CresiLux.

La stessa ha condotto ricerche ed esperimenti, mettendo in atto tutta la conoscenza e l’esperienza maturata, perfezionando metodi di allevamento e nutrizionali che le permettono d’intervenire apportando le correzioni opportune laddove vi è carenza di una o più componenti della secrezione muco, senza l’utilizzo di adittivi, prodotti sintetici, stimolazioni con mezzi meccanici o elettrici.

Il nostro modo di prelevare la secrezione preserva la chiocciola da maltrattamenti e morte, vero Cruelty Free, ottenendo un prodotto totalmente biologico, puro e genuino 100% Italiano.

A estrazione avvenuta il prodotto viene filtrato secondo le caratteristiche e dati rilevati dalle analisi. La CresiLux esibisce i risultati delle analisi con dati certi eseguiti da laboratori accreditati e certificati corredate da schede tecniche e di sicurezza oltre al PIF.

Il Dr. Schipani ha risolto inoltre il problema della filtrazione, progettando personalmente un impianto di prim’ordine, studiato appositamente, altamente professionale, a elevata capacità di filtrazione.

Questo impianto utilizza specifici tipi di filtri (costruiti appositamente) di diversi micron, ottenendo così una linea di filtrazione idonea con le norme Sanitarie, di seguito il prodotto viene confezionato in ambiente sterile.

CresiLux fornisce tale servizio anche per conto terzi.

A richiesta si esegue la sterilizzazione del prodotto.

Si precisa, inoltre, che il prodotto, dopo la filtrazione, viene stabilizzato con prodotto idoneo privo di conservanti, i quali potrebbero alterare le componenti della secrezione.

La realizzazione di tale impianto e esclusivo, non è divulgabile e non è condivisibile a tutela della riservatezza aziendale.

Estrazione secrezione bava grezza.
SECREZIONE BAVA PRODOTTA dalla CresiLux si presenta in questi termini: Colore ambrato verde smeraldo; Priva di carica batterica; Ricca di: proteine, vitamine e principi attivi; Metalli negativi. Risultati: alta protezione ai raggi UV; altissima protezione della pelle.
SECREZIONE BAVA PRODOTTA DA TERZI posta sul mercato  si presenta in questi termini: Colore beige, giallo paglierino, opalescente. Carica batterica? Dati generici. Metalli? Non dichiarati o assenti. Povere di: vitamine, proteine, dati non certi. Prive o a basso contenuto di proprietà e principi attivi, bassa assorbenza dei raggi UV, bassissima protezione della pelle.